INTRODUZIONE:

Quello che vi proponiamo oggi, riguarda un incredibile avvistamento ufo avvenuto nei cieli di Bologna nella sera di venerdi 31 ottobre. Quello che rende incredibile questo avvistamento sono principalmente due cose, la prima è che il testimone è un componente dello staff di “contattoamico” l’altra è che è avvenuto nelle vicinanze dell’aeroporto internazionale di Bologna, il Guglielmomo Marconi, che già in passato è stato testimone di avvistamenti ufo. 3 novembre ufo su Bologna2

I FATTI:

Nella sera di venerdi 31 ottobre attorno alle 23:00 circa, osservando un aereo in fase di atterraggio sulla pista 12 quindi potendo osservare gli appennini a ore 12 e l’areo a ore 15, improvvisamente è apparso in cielo un lampo, una luce così intensa da accecare il testimone, quello che ha potuto vedere nei secondi seguenti, è a dir poco sorprendente. 3 novembre ufo su Bologna1

(Vi riportiamo la situazione meteorologica di venerdì 31 ottobre)

Infatti subito dopo il lampo, il testimone ha potuto osservare in cielo un oggetto discoidale di notevoli dimensioni, stimate attorno ai 500 metri. Una cosa da precisare è che in quella sera su Bologna il tempo era nuvoloso e il testimone ha osservato l’oggetto all’interno delle nubi.

DESCRIZIONE DELL’OGGETTO:

L’oggetto aveva le dimensioni di un grosso disco volante, semplicemente più ovale, infatti ricordava di più un sasso schiacciato che un oggetto sferico. Purtroppo il testimone non ha avuto il tempo di filmare o fotografare l’avvistamento, durato solo due o tre secondi. La cosa che ha sorpreso il testimone, sono state le strani luci blu avvistate sotto lo scafo. Lui le ha descritte come delle grandi finestre ricoprire tutto lo scafo.

Disco volante Stati Uniti 2

(Foto dimostrativa ma fedele all’avvistamento dell’oggetto osservato dal testimone)